English versionenglish version

Pittura e Scultura al Caffè Letterario delle “Scuderie di Villa Favorita”.

Pittura e Scultura al Caffè Letterario delle “Scuderie di Villa Favorita”.

Dal 1 all’8 maggio, uno dei nostri partner, il Caffè Letterario “Scuderie di Villa Favorita” ospiterà la mostra di Pittura e Scultura patrocinata dal Comune di Ercolano e organizzata dal coordinamento ex allievi di Villa Favorita.
Il Caffè Letterario aprirà per la prima volta al pubblico proprio in concomitanza della suddetta esposizione,e tre delle sue stanze saranno adibite a galleria per l’occasione.

La collettiva mostrera’ le opere di 23 pittori locali (di Ercolano, Torre del Greco, Portici) e due scultori (da Città del Castello e Barcellona),tra i quali: Giuseppe APREA; Teresa BISOGNO; Salvatore BUONANDI; Giorgio CANGIANO; Piera CASTELLANO; Rosa COZZOLINO; Maria CUCINIELLO; Rita CUCINIELLO; Giovanni DEL MASTRO; Marco DI MAIO; Vanna DI VUOLO; Vittoria DONADIO; Gennaro EROICO; Carlo ESPOSITO; Tiziana ESPOSITO; Francesco FORMISANO; Antonio IRLANDA; Lilly LAURO; Dario MARTONE; Amedeo PALAZZI; Vincenzo PERNA; Mariarita RENATTI; Gelsomina SANNINO; Antonio SOLVINO.11178517_10206653496206866_274509655_n

L’organizzazione della mostra, che esporrà quadri a tema libero realizzati con tecniche differenti, e sculture, è partita dal coordinamento degli ex allievi di Villa Favorita (anni scolastici 1953 al 1966) provenienti da tutta Italia: dalla Valle d’Aosta alla Sicilia.

Nel 2009 è partita una ricerca per ritrovare i quasi 700 ex alunni della Favorita (allora gestita dai salesiani di Don Bosco) orfani dei militari in carriera dell’esercito, e dal 2010 ad oggi sono stati già organizzati tre raduni con tanto di cerimonia dell’alza bandiera e silenzio fuori ordinanza, seguiti da una visita alla Villa.

L’organizzazione della mostra è, infatti, proprio una manifestazione del legame affettivo degli ex-alunni per la struttura della Villa Favorita, nonché per il suo recupero e valorizzazione.
La collettiva sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 19,00, nei pressi di Corso Resina 330/332, a titolo gratuito.

Dove c’è cultura c’è arte, nelle sue svariate e variopinte manifestazioni,e nulla più della creazione di eventi artistico-culturali è in grado di valorizzare al meglio il nostro territorio.

Il Caffè Letterario si propone, infatti, come centro culturale attivo pronto ad accogliere mostre, eventi, concerti , al fine di creare momenti culturali di aggregazione per l’area vesuviana.

Share Button