English versionenglish version

Destination Tourism & Marketing day: un evento di formazione per la valorizzazione della destinazione turistica “Costa del Vesuvio”

Destination Tourism & Marketing day: un evento di formazione per la valorizzazione della destinazione turistica “Costa del Vesuvio”

“Destinazione” è il sostantivo che, attualmente, rappresenta il turismo per antonomasia.

La destinazione non è una semplice area geografica o meta di viaggio per il turista, ma è bensi’ un luogo in grado di attrarre autonomamente domanda, mediante lo sfruttamento ed il potenziamento delle proprie risorse strategiche.

Essa è un’area geografica dotata di un valore aggiunto che consente al turista di percepirla come un unicum.

Destination marketing e social media management: è il tema dell’evento organizzato da Federalberghi Costa del Vesuvio, all’Hotel Marad  Martedi 07 Luglio 2015, ore 09,00 , proprio con l’obiettivo di offrire ai propri consorziati, ma anche a tutti quelli che credono che la Costa del Vesuvio possa diventare a breve una destinazione turistica di primo ordine, fornendo strumenti e mezzi per migliorare la qualità delle proposte.

Due le lezioni di particolare spessore che vedranno impegnati esperti di destination marketing e di vendita.

A Massimo Milone, membro dell’Associazione Direttori d’Albergo  Campania, professionista del panorama turistico napoletano, tecnico dei servizi turistico-ricettivi, con una decennale esperienza nel settore dell’accoglienza verrà affidata la lezione su “Destination Marketing e social media management.”

A Domenico De Vanna, invece, Sell Strategist, Business Developer, Hotel General Manager che ha svolto tutte le mansioni interne l’hotel fino a diventare Direttore a 29 anni il compito di parlare del “revenue”. De Vanna, attualmente, gestisce diverse strutture tra Marche e Toscana: sarà lui ad occuparsi della lezione sulla vendita e sulle prospettive commerciali.

Una destinazione turistica è soprattutto fare business e si trova coinvolta nel mercato con precise regole: nel corso dell’evento si parlerà di come trasformare “un luogo” in una “destinazione turistica”, ma soprattutto come coinvolgere tutti gli attori che ne fanno parte, con opportune  tecniche on line e off line per mantenere alta la reputazione.

“Dall’atto della nostra costituzione siamo impegnati, a lavorare per rendere appetibile un’offerta turistica integrata: cultura, bellezze paesaggistiche e architettoniche, unite al relax e all’ottima enogastronomia, sono gli ingredienti di una nuova dimensione turistica da presentare in Italia, in Europa e nel mondo per Costa del Vesuvio”, le parole di Adelaide Palomba, presidente di Federalberghi Costa del Vesuvio.

Soltanto una gestione integrata dell’offerta turistica potrà portare a vantaggi maggiori e condivisi, con un incremento di visibilità sul mercato per l’intera destinazione e di conseguenza per ogni singolo operatore che di essa fa parte.

 

Share Button