English versionenglish version

La Pasqua fra enogastronomia, tradizioni e cultura.

La Pasqua fra enogastronomia, tradizioni e cultura.

La Costa del Vesuvio è pronta ad accogliere turisti provenienti da ogni dove per la Pasqua con numerose e originali offerte che valorizzano il nostro territorio.

Il Consorzio Costa del Vesuvio promuove le proprie strutture nell’ambito di un contesto più ampio, che mira a presentare la destinazione come un unico luogo dove i turisti possano vivere esperienze totali e indimenticabili.

Una cultura dell’ospitalità di eccellenza, prodotti enogastronomici di ottima qualità ed un’offerta culturale unica nel suo genere, sono i protagonisti indiscussi delle proposte pasquali di alcune delle nostre strutture come l’Azienda agricola Sorrentino, Hotel Poseidon, Villa Signorini, il Bikini.

L’affascinante settecentesca Villa Signorini ha organizzato per il Giovedi’ Santo un’ottima e varipinta cena, che prevede una degustazione di piatti tipici della cucina vesuviana, il tutto avvolto nell’incantevole e quasi magica atmosfera che la caratterizza.

L’ Azienda agricola Sorrentino ha organizzato per la pasquetta un simpatico evento che accomuna appassionati di enogastronomia e non: un tour con visita guidata nei vigneti e al museo contadino dell’azienda, un pranzo gustoso rigorosamente accompagnato da rinomati vini locali di loro produzione, ed infine un “quizzettone”, gioco organizzato per i curiosi del vino.

L’Hotel Poseidon, una moderna ed elegante struttura di recente costruzione, propone due ricchi e sofisticati menù per i giorni di Pasqua e Pasquetta al ristorante “Settimo Cielo” , dotato di una magnifica vista sul Golfo di Napoli.

Per coloro che invece hanno voglia di trascorrere una giornata vicino al mare, il Bikini di Vico Equense offre un eccellente menù dedicato alla Pasqua e al lunedi’ in Albis, nel quale non mancherà l’ormai famoso Ragù secondo Riccardo.

La Pasqua è un’ottima occasione di promozione del territorio Vesuviano e dei suoi principali punti di forza: prodotti tipici legati all’enogastronomia, tradizione e folklore, religiosità.

Tutte le strutture metteranno in tavola i prodotti del territorio, oltre a proporre pacchetti tematici legati alla cultura, archeologia, agli eventi religiosi e folkloristici.

Il Consorzio sostiene ancora una volta l’anima viva del turismo della Costa del Vesuvio: la diffusione delle proprie risorse turistiche attraverso un sistema d’offerta integrato e condiviso fra gli attori del territorio.